L’importanza del Porto di Taranto deriva non solo dalla sua attuale disponibilità di infrastrutture, ma soprattutto dalle potenzialità di ulteriore sviluppo del traffico contenitori, grazie alla favorevole posizione geografica e ai grandi spazi esistenti. Dagli studi di settore per il nuovo Piano Regolatore Portuale è emersa l’utilità di un ulteriore terminal contenitori, a servizio di qualunque compagnia di navigazione, da realizzarsi sull’ampliamento del 5° Sporgente.

Caratteristiche del nuovo Terminal contenitori:

  • Lunghezza: 2.200 m
  • Pescaggio: 16.5 m
  • Area: 1.200.00 mq

Il nuovo Terminal contenitori sarà collegato direttamente alla rete ferroviaria nazionale.

Per la costruzione e la successiva gestione di questo terminal sarà importante il contributo di operatori privati che potranno fruire di adeguate facilitazioni sotto il profilo fiscale e tributario.